News

“Una cartolina per Tia”

Nuova iniziativa del Fondo “IL CORPONAUTA” della Fondazione Sipec 

Brescia, 25 ottobre 2019. Il Fondo “Flavio Emer-Il Corponauta” venne istituito dalla Fondazione Sipec nel dicembre 2015 su esplicito desiderio dell’amico e socio Flavio Emer, scomparso il 13 agosto dello stesso anno. Il Fondo è finalizzato a dare continuità al patrimonio di valori, sensibilità, idee che Flavio ha saputo trasmettere nel corso della sua vita e contribuisce ad aiutare persone affette da patologie neuro-degenerative in grado di autodeterminarsi.

Quest’anno Il Corponauta ha un nuovo amico: Mattia, un ragazzo di Rodengo Saiano appassionato di scrittura e poesia. La sua passione è purtroppo ostacolata da una malattia degenerativa che gli rende estremamente difficile scrivere al terminale. Fondazione Sipec ha deciso di incoraggiare il suo interesse per la scrittura aiutandolo nell’acquisto di una dotazione hardware e software che possa facilitare la dettatura dei testi al terminale.

 

Maggio 2019 – Spettacolo teatrale “La Goccia”

Sabato 4 maggio si è svolto a Gussago in occasione degli eventi della settimana dell’OTTAVO GIORNO la rappresentazione teatrale del testo tratto dal libro IL CORPONAUTA “La Goccia”, di Flavio Emer, che è stato portato in scena dalla compagnia teatrale “Somebody Teatro delle Diversità”. Prima dello spettacolo la Fondazione Sipec ha presentato il nuovo bando  “VIAGGIARE” dal fondo “Flavio Emer – Il Corponauta”.

La galleria fotografica è visibile al seguente link:

Fotogallery spettacolo “La Goccia”

 

 

 

Dal fondo “Flavio Emer – Il Corponauta”

ritorna il bando “Viaggiare!

 

 

 

È finalmente pronta la seconda edizione del bando dedicato a sostenere le sfide di persone in difficoltà a causa di malattie neuro-degenerative.

Tramite il bando “Viaggiare!” la Fondazione Sipec – Fondo il Corponauta mette a disposizione la somma di  7.000 euro per finanziare il miglior sogno-progetto di viaggio che perverrà presso gli uffici della Fondazione entro il 30 novembre 2019. Verranno premiate originalità, creatività, spinta motivazionale e fattibilità.

Siamo sempre più convinti, così come ci ha insegnato l’amico Flavio Emer (vedi se vuoi  Flavioilcorponauta.it) che il viaggio sia un’occasione perfetta per provare a spostare un po’ “più in là” il limite e per lanciare un calcio all’impossibile.
E allora, tutti all’opera! Fateci conoscere i vostri viaggi da sogno: li aspettiamo!

Scarica il bando completo da questo link

Bando Viaggiare 2019